Testata sito Biblioteca Gino Bianco
tracce da seguire
Opuscoli mazziniani
Prima guerra mondiale
Andrea Caffi
Nicola Chiaromonte
"L'Unità" di Salvemini
"Volontà"
"politics"
vai all'elenco completo
le carte di Caffi
Quaderni Caffi
Moravia a Caffi
Rosselli(?) a Renzo Giua
Lettere di Faravelli
ricordiamoli
voci da ascoltare
Nicola Chiaromonte ricordato dagli amici
Alex Langer ad Assisi
Vittorio Foa: ricordare
pagine da leggere

fondo A. Schiavi
Opuscoli

Libri e opuscoli sfogliabili


Boneschi, Mario (Porfirio)

Il Partito d'Azione e la Democrazia


Il Partito d'Azione e la DemocraziaCollana: Quaderni dell'Italia libera
Editore: Partito d'Azione - Roma
Edizione: 1945
Pagine: 48

Mario Boneschi (1907-1991) avvocato civilista, antifascista della prima ora (fu tra i primi nel 1928 a subire le carceri del regime), partecipò alla Resistenza con le formazioni di "Giustizia e Libertà”. Membro del Cln clandestino di Milano, è nel gruppo che faceva capo a Mario Paggi e che pubblicò, dapprima clandestinamente, la rivista «Lo Stato Moderno» (luglio 1944-marzo 1949).
Dopo il 25 aprile, è assessore alle finanze nella giunta della Liberazione di Milano e membro della Consulta a Roma in rappresentanza del Partito d'azione, di cui è tra i fondatori. Successivamente è insieme a Parri nel Movimento della democrazia repubblicana e dal 1949 al 1953 nella direzione del Partito repubblicano. È tra i fondatori anche del Partito radicale, nel 1956 e, in anni più recenti, presidente della Lega per il divorzio.
Collaboratore a «Il Mondo» di Mario Pannunzio fin dalla sua fondazione, è stato presidente del Comitato italo-svizzero per la pubblicazione delle opere di Carlo Cattaneo, del cui pensiero è stato fine interprete. La bibliografia dei suoi scritti di diritto, politica, storia ed economia comprende un gran numero di volumi, articoli, monografie che testimoniano l'originalità e l'indipendenza del suo pensiero
L'opuscolo, nato clandestino, è un excursus sulle origini intellettuali e gli obiettivi del Partito d'azione, tra i quali particolare rilievo assume quello delle autonomie locali.

da sfogliare

Anche su iPhone, iPad e su smartphone e tablet con sistema Android.
Le pagine non si possono stampare né scaricare, ma si può richiedere l'invio di fotocopie o PDF dei documenti desiderati, previo contributo per rimborso spese.


Riviste sfogliabili

Tempo Presente (64 numeri)
politics (42 numeri)
Volontà (274 numeri)
Giustizia e Libertà (276 numeri)
Il Quarto Stato (30 numeri)
Noi Giovani (6 numeri)
Problemi italiani (24 numeri)
L'Unità (366 numeri)
La Voce (81 numeri)
Pensiero e Volontà (41 numeri)
Studi Sociali (60 numeri)
La Critique Sociale (11 numeri)
Pègaso (54 numeri)
Oggi (2 numeri)
La Critica Politica (46 numeri)
Nuovi quaderni di Giustizia e Libertà (4 numeri)
Lo Stato Moderno (83 numeri)
Aretusa (14 numeri)
L'Acropoli (15 numeri)
La Nuova Europa (67 numeri)
Mercurio (29 numeri)
Fiera letteraria (477 numeri)
Uomo (9 numeri)
Rinascita (168 numeri)
Nuova Repubblica (174 numeri)
Quaderni Piacentini (73 numeri)
Quaderni Rossi (9 numeri)
Quindici (20 numeri)
Lotta Continua (51 numeri)
Bollettino della Commissione nazionale lotte operaie (7 numeri)
il manifesto (16 numeri)
Ombre Rosse (35 numeri)
La Prova Radicale (8 numeri)
Argomenti Radicali (13 numeri)
La Nuova Commedia Umana (34 numeri)
Il Pensiero (176 numeri)
Il Socialismo (70 numeri)
Rivista Critica del Socialismo (11 numeri)
Critica Sociale (880 numeri)
Biblioteca di propaganda per i lavoratori (5 numeri)
Entretiens politiques & littéraires (16 numeri)
La Roma del Popolo (57 numeri)
Storie e storia : quaderni dell'Istituto storico della Resistenza e della guerra di Liberazione del Circondario di Rimini (14 numeri)
ABC - 1968 (46 numeri)
Grand Hotel - 1968 (45 numeri)
L'Espresso - 1968 (52 numeri)

Opuscoli e libri sfogliabili
Vai all'elenco completo