La Fiera letteraria - anno VI - n. 12 - 25 marzo 1951

Pag . 4 LA FIERA LETTERARIA Domenica 25 Marzo 1951 SIACCENTUA ILDISAGIO PER L'ESTETICA CROCIA ITINERARIO STORICO DI UNA VICENDAESTETICA ... REVISORI e ontie1•oei,1ni * di NICCOLO' SIGILLINO Quuto orticolo che fa f:'~~U~u~r11r!dr:ere;1:r;~ novecento, elencando le :'e'iff'°~ilg:;jl~nali!!teff:•, cercarono o dealderorono ri~:e CT~o~1n1~n::e:~ quelli cht: furono e aono i fo"~,:e,~ 0 ~tf ~J::!~t~i 3u;i: aogio più di//uao di /ronte oJla e.sU:tlco di Croce. Ma U ,entfmento che ,om– muove oggi ciò eh.e ,1 preannuncio come la ma,ggiore rlct:rca ptr 1vln– colorrl dalle imprulzionl crociont:, a parer no,tro 1uuce dal duiderlo d'1ou. maggiore apo:ziolft4 spiri– tuale che, anche nelle te- 1tfmo nfanu meno conclu• tuntl e meno imJ)flgnaU, ci fa pre,entlre quali 1aranno le dil!fcili ma inevitabili ,oluziont di domani. LL'EPOCA ln CU1nasce - A va la e E1tetiai > del Croce, nulla dl slstema– t.!co v'era lnt.orno alla genest dell'arte. Assai limita– to era stato il contrlbut.o al problema da parte dl Augu– sto Conti, con diaa-ressiOnl ascetlco-patrlsUche, e alquan– to vago quello di Angelo Con– tl, per alcun tempo rinomato in virtù della morbida e sen– suosa e Beota riva> e del Btllo nd vero, o estetica. Se taluni restano a emm– clatl sptccloll, come Cesare De Lolll.s che dice l'arte e pura i.spirazione > e e 1empllce a,trazlone >, altri medit.ano U fatto creativo In una visuale pseudosclentltlca, come Marlo Mora.sso che, nell' e E1tttico deU'imperlaUnno e del wlon– tari,mo •• tratta un Ideale del tempi nuovi nella pot.enta del– la macchina dove l'atto spi– rituale trova concretezza e, qulndl, espressione ade1uata al secolo; in ciò, precorrendo quella che potremmo deftnlre J'antleatetlca del futurismo. Un rllevante contributo proviene da Giovanni Alfredo Cesareo (e Saggio rull'Arte creatrice>}. "L'arte ~ creuJo– ne e fantasia. Non slamo al r.ste ma, ma ad una feli– ce predlìpostzlone apeculativa, che tenta armonizza.re tra – scendenza e Imminenza, spi– ritualismo mbtJco e Ideali– amo asaoluto. dialln1tUendo anche la fantasla dalla co– noacenu. mento, al e 1intetf1mo co.smf– co > (lllumlnazione macchina. immagine pura, poesia. pura>. Il O. si leva, anche, contro Il Gentile e ti Til1her; ma una vera e propria teoria non sor– te da.Ile sue parine Ji.ù medi– tate. o concentrate Intorno al probl ma, limitandosi a.d una. e clas,icltd » phit\o&to romana, e quindi raul&J~. 'blioteca Gino Bianco E' ancora -possibile una distinzione delle arti ? U l'estetica crociana è in errore nel l'oler respinge re le d rstinzinn i, o de"e am,ru,tt ere che una diff erenz a esist,e e non solo nell'amb ito fisico dP.i mezzi espr essivi DI WOLFANGO ROSSANI (continua tn. 5. pag.} NOTIZIARIO

RkJQdWJsaXNoZXIy NjIwNTM=