Testata sito Biblioteca Gino Bianco
Fondo Caffi
Quaderni Caffi
Moravia a Caffi
Rosselli(?) a Renzo Giua
Lettere di Faravelli

Nicola Chiaromonte

Opere di Aurelio Saffi

Opuscoli mazziniani
dal fondo Ami all'Istoreco di Forlì

Opuscoli socialisti
dal fondo Schiavi della Biblioteca Saffi di Forlì

tracce da seguire
Prima guerra mondiale
"L'Unità" di Salvemini
"Volontà"
"politics"
vai all'elenco completo

ricordiamoli

voci da ascoltare

pagine da leggere

Una biblioteca e una emeroteca digitale

per riandare al passato e riflettere sul presente.

La Biblioteca Gino Bianco con la sua emeroteca digitale di riviste, opuscoli, libri di storia e di politica, dagli ultimi decenni dell'800 al secondo dopoguerra del 900, si propone in particolare di far conoscere, innanzitutto ai giovani, le tradizioni di pensiero e di impegno sociale, italiane ed europee, del socialismo umanitario, del libertarismo, del liberalsocialismo, del socialismo democratico, del repubblicanesimo, del liberalismo democratico e del federalismo, rimaste minoritarie, spesso calunniate, per lo più dimenticate, a cui la Storia, e solo lei, col tempo, ha dato ragione.

Sostieni questo sito con un contributo

Grazie! (aggiornamento 23 dicembre 2021)

Care e cari,
avete risposto in tanti alla nostra richiesta di aiuto per sostenere la riconversione dell'emeroteca digitale, dopo il ritiro dal mercato del programma Flash Player (vedi l'appello
"Per continuare a sfogliare 150000 pagine!"), così possiamo comunicarvi che grazie a voi l’obiettivo dell’acquisto di nuovo software è raggiunto. Non solo, i contributi raccolti ci hanno consentito di avvalerci della collaborazione di due giovani.
I frutti potete vederli qui nel sito: sono nuovamente sfogliabili, ora anche con la possibilità nei fascicoli della ricerca delle parole tramite Ocr:
Biblioteca di propaganda per i lavoratori, Critica Sociale (fino alla chiusura imposta dal fascismo nel 1926), Il Socialismo, L'Acropoli, La Fiera letteraria, La Nuova Europa, L’Unità di Gaetano Salvemini, La Voce (fino al gennaio 1911)Lo Stato Moderno, Noi Giovani, Nuovi Quaderni di Giustizia e Libertà, Rivista critica del socialismo, Studi SocialiUomo e Volontà.
In quest'ultimo mese si è aggiunta Nuova Repubblica.
Continueremo a aggiornarvi, ecco intanto
l'elenco dei sottoscrittori della campagna

la Libertà è in rete!

Era il giornale della Concentrazione antifascista (1927-1934), l'organizzazione formata dagli esponenti in esilio del sindacato e dei partiti italiani, a eccezione di comunisti e popolari, e dalla Lega italiana dei diritti dell'uomo.

Ringraziamo la Fondazione Anna Kuliscioff che ha reso possibile la digitalizzazione prestandoci la collezione de la Libertà

Ombre bianche è in rete!


«"Ombre bianche" fu una rivista culturale e militante di area Fim-Cisl Veneto uscita tra il 1979 e il 1981 in cinque numeri;
l’animatore e direttore di fatto fu Federico Bozzini. Fu una fucina di idee provocatorie e intelligenti che facevano i conti con la crisi della militanza sindacale e le possibili fuoriuscite».

Così ce l’ha presentata il prof. Alessandro Casellato che è stato il promotore della digitalizzazione di questa rivista molto rara.
I nostri ringraziamenti vanno a lui e anche a Matteo Ballini, che nell’ambito della sua tesi di laurea ha digitalizzato le pagine e compilato lo spoglio della rivista e a Maurizio Carbognin, tra i vecchi redattori, che ci ha permesso di completare la collezione.

La pagina del mese


"Conversazione tra amici"
di Ignazio Silone

tratto da «Volontà», n. 8, 30 maggio 1957

Volontà - anno X - n.8 - 30 maggio 1957

Grazie alla collaborazione della Fondazione Anna Kuliscioff si è potuto digitalizzare e mettere in rete:
Almanacco enciclopedico del "Popolo d’Italia”, Giustizia e Libertà, Il Quarto  Stato, La Difesa delle Lavoratrici, la Libertà, Quaderni di Giustizia e Libertà, Utopia.


da sfogliare

Anche su iPhone, iPad e su smartphone e tablet con sistema Android.
Le pagine non si possono stampare né scaricare, ma si può richiedere l'invio di fotocopie o PDF dei documenti desiderati, previo contributo per rimborso spese.


Riviste sfogliabili

ABC - 1968 (46 numeri)
Almanacco enciclopedico del "Popolo d'Italia" (21 numeri)
Almanacco italiano : piccola enciclopedia popolare della ... (7 numeri)
Almanacco socialista italiano (2 numeri)
Aretusa (14 numeri)
Argomenti Radicali (13 numeri)
Biblioteca di propaganda per i lavoratori (5 numeri)
Bollettino della Commissione nazionale lotte operaie (7 numeri)
Classe (14 numeri)
Critica Sociale (881 numeri)
donne chiesa mondo (75 numeri)
Entretiens politiques & littéraires (16 numeri)
Fiera letteraria (674 numeri)
Fine secolo (53 numeri)
Giustizia e Libertà (276 numeri)
Grand Hotel - 1968 (45 numeri)
il manifesto (16 numeri)
Il Pensiero (176 numeri)
Il Quarto Stato (30 numeri)
Il Socialismo (70 numeri)
L'Acropoli (15 numeri)
La Critica Politica (46 numeri)
La Critique Sociale (11 numeri)
La Difesa delle Lavoratrici (217 numeri)
la Libertà (261 numeri)
La Nuova Commedia Umana (34 numeri)
La Nuova Europa (67 numeri)
La Prova Radicale (8 numeri)
La Roma del Popolo (57 numeri)
L'Unità (367 numeri)
La Voce (110 numeri)
La Voce di Molfetta (2 numeri)
L'Espresso - 1968 (52 numeri)
Lo Stato Moderno (83 numeri)
Lotta Continua (51 numeri)
Mercurio (29 numeri)
Noi Giovani (6 numeri)
Nuova Repubblica (175 numeri)
Nuovi quaderni di Giustizia e Libertà (4 numeri)
Oggi (136 numeri)
Ombre bianche (5 numeri)
Ombre Rosse (35 numeri)
Pagine libertarie (27 numeri)
Pègaso (54 numeri)
Pensiero e Volontà (41 numeri)
politics (42 numeri)
Problemi italiani (24 numeri)
Pro Pace : almanacco illustrato (2 numeri)
Quaderni di Giustizia e Libertà (12 numeri)
Quaderni Piacentini (73 numeri)
Quaderni Rossi (9 numeri)
Quindici (20 numeri)
Re nudo (88 numeri)
Rinascita (624 numeri)
Risorgimento Socialista (278 numeri)
Rivista Critica del Socialismo (11 numeri)
Storie e storia : quaderni dell'Istituto storico di Rimini (14 numeri)
Studi Sociali (61 numeri)
Tempo Presente (130 numeri)
Uomo (9 numeri)
Utopia (10 numeri)
Volontà (274 numeri)

Opuscoli e libri sfogliabili
Vai all'elenco completo