Discorso del conte Terenzio Mamiani - page 13

:15
ni uno spccchiatissimo esempio del sa–
pere alle armi contemperare gli studj
c fare scorta e governatrice d'ambedue
]a sapienza civile
1
E che altro erano
le città famose di Metaponto, di Cro–
tone , di Tarento, di Locri se non col–
legi e famiglie di filosofi c di guer–
rieri
1
quale altra parte del mondo à
saputo a un tempo medesimo e con
l'ufficio degli uomini stessi trovar le
scienze e fondar le repubbliche; eccel–
lere nell'arte della poesia c della mu–
sica, come nell'arte del difendersi c del
battagliare
1
A chi non cntrcdt in cuo–
re una giusta c durevole ammirazione
considerando quell' alternare continuo
delle ginastiche e de1le meditazioni, quel
passare di frequente dalle accademie al
campo dalla investigazione profonda del–
le fisiche c delle matematiche all' ap–
prendimento severo della milizia e dalla
quiete c solitudine contemplativa al ma–
neggio c all'uso delle faccende politi-
1...,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12 14,15,16
Powered by FlippingBook