La Nuova Commedia Umana - anno I - n. 8 - 5 marzo 1908 - page 9

7
Se i pari non fossero legislatori il deputato Macneill non
vedrebbe alcun male che si comperassero la e dignità di pari »,
purchè il mercato fosse pubblico e i concorrenti potessero con-
tendersela con le maggiori offerte. Così è immorale. Il denaro
non è dato in apparenza per il titolo di lord, ma il seggio alla
Camera dei lordi è la ricompensa per il denaro dato alla cassa
politica del partito. Egli vorrebbe una tariffa affissa sulle can-
tonate dei grandi e dei piccoli
centri
per simili onori. Vorrebbe
raddoppiare il prezzo di quello della giarrettiera e darne una
per gamba agli onorati (risa sgangherate).
Siècome si è fatto allusione che qualche deputato del partito
degli umili non ha avuto il coraggio
morale di rifiutare il balocco decorativo,
così W. R. Cremer, quello che ha guada-
gnato il premio Niibeling propagandando
la pace (1), e porta all'occhiello il nastrino
della lègion d'onore, si è alzato in piedi
•con l'indignazione dei suoi settant'anni.
Egli non capisce che è
ridicolo che un ex carpen-
tiere si chiami Sir (cava-
liere) Guglielmo Cremer.
— Tutta questa indi-
gnazione, ha detto Lea, è
del ciarlatanismo concen-
trato! frase antiparla.
mentare che il presidente
Lowther, con lo stipendio
di L. 125 mila lire l'anno,
gli ha ingiunto di ritirare.
L()S
Ma io, aggiunse Lea. non
ho detto che la verità.
Se davanti un comitato si provasse il contrario, prometto
qui davanti agli onorevoli di questa
House
di dare immediata•
mente le dimissioni da deputato. Infatti tutti sanno perchè Cremer
si chiama sir William e perchè è sempre stato, lui operaio, alla
coda del partito liberale. Senza il suo concorso con le urgenti
somme che esigono le spese elettorali egli non sarebbe forse
mai stato eletto. Ci sono collegi che costano, senza tener calcolo
della corruzione indiretta, dalle 25 alle 50 mila lire. Gli è per
questo che gli « estremisti » fanno la campagna morale alla
Camera contro le decorazioni allo scopo di liberare l'elettorato
dall'incubo della influenza delle grandi leghe politiche e di
mettere nel budget nazionale le spese elettorali.
(1) Non voglio che si sospetti negli si sia tenuto in tasca il premia Niibeling.
Delle 200, 150,000 le ha date alla Lega per la pace. E cosi dovrebbero fare tutti
coloro che sono in una — sia pure come
figura centrale
un'agitazione o in
un movimento per l'ascensione umana. — Che cos'è Cremer nella pace?, Un
individuo. E' l'associazione che si é conquistato il premio.
1,2,3,4,5,6,7,8 10,11,12,13,14,15,16,17,18,19,...36
Powered by FlippingBook